mobirise.com

San Rossore Breast Unit:
la scelta migliore per la tua salute



Ogni anno migliaia di donne si trovano di fronte a una diagnosi di tumore al seno, eppure la maggior parte di loro non è adeguatamente informata sulle opzioni di trattamento disponibili. Vogliamo fare in modo, attraverso la San Rossore Breast Unit, che tu possa conoscere tutte le opzioni disponibili per la diagnosi, la cura, la chirurgia e la ricostruzione del seno.
Il percorso senologico all’interno della San Rossore Breast Unit: gli 8 passi da compiere insieme.


  1. Primi esami di accertamento, quali mammografia ed ecografia mammaria, presso il reparto di radiologia senologica.
  2. Talvolta è necessario un approfondimento diagnostico, di radiologia interventistica e imaging, che si conclude con una valutazione istologica necessaria per arrivare a una diagnosi accurata.
  3. Il primo colloquio con il team multidisciplinare per comunicarti la diagnosi e discutere il piano terapeutico. In caso di positività per carcinoma viene dato avvio al tuo percorso di cura, durante il quale sarai supportata e informata in tutti i passaggi con i diversi specialisti.
  4. Il team oncoplastico, composto dal chirurgo senologo e dal chirurgo plastico, si confronta con te sulle tecniche demolitive e ricostruttive migliori nel tuo caso: una vera cura personalizzata. Con il chirurgo oncologo puoi discutere la possibilità di un’asportazione parziale o totale della mammella, l’eventuale necessità di asportare il complesso areola capezzolo e tutte le problematiche relative ai linfonodi del cavo ascellare. Con il chirurgo plastico puoi valutare le possibilità ricostruttive e le numerose tecniche che portano, oggi, a risultati sempre migliori, sia nell’ambito della quadrantectomia che della mastectomia. Alla San Rossore Breast Unit sei sottoposta a intervento dopo 7/10 giorni dalla fine del percorso diagnostico.
  5. In alcuni casi può essere prescritta una terapia oncologica (detta neoadiuvante) prima dell'intervento chirurgico, ad esempio per ridurre le dimensioni del tumore da asportare e consentire una chirurgia meno invasiva, che viene indicata dallo specialista in oncologia medica.
  6. Dopo l’intervento chirurgico il tessuto asportato viene analizzato dallo specialista anatomopatologo e i risultati vengono valutati collegialmente dai professioni della San Rossore Breast Unit per definire i passi successivi.
  7. La diagnosi conclusiva ti consente di passare al successivo piano di cura che, nella maggior parte dei casi, prevede la radioterapia ed eventualmente la terapia farmacologica. Nulla viene lasciato al caso, tutto ti viene spiegato nel dettaglio: dai tempi di somministrazione, alla frequenza delle sedute, fino ai possibili effetti collaterali che potranno insorgere.
  8. la radioterapia e/o la terapia oncologica rappresentano l’ultimo passo della cura, il completamento del tuo percorso


La San Rossore Breast Unit ti segue anche nel tuo follow-up per verificare eventuali conseguenze e problematiche che dovessero insorgere anche a distanza di tempo.





San Rossore Breast Unit:
la tua opportunità

La tua cura parte da qui - Chiedi a noi